Traumi bambini

Articoli

A cura del Dr. Giuseppe Della Torre

Ai bambini piccoli piace giocare, è naturale, e giocando fanno nuove esperienze, crescono e si divertono. Ma si sa, giocando possono andare incontro anche a dei piccoli incidenti, che a volte interessano i denti.

Le conseguenze possono essere le più varie:

  • trauma sulla gengiva con conseguente copioso sanguinamento
  • tagli alle labbra e/o alle guance come conseguenza dell’urto con i denti
  • trauma diretto sui denti che può causarne una semplice infiammazione fino ad arrivare ad una frattura parziale o totale e, in alcuni casi, alla perdita del dente


COSA FARE

Nei casi più semplici è sufficiente tamponare la perdita di sangue con una garzina sterile o, in mancanza di questa, con dei tovaglioli puliti, mettere del ghiaccio esternamente e somministrare una tachipirina per calmare il dolore.

Se la ferita risulta ampia o se c’è stato un trauma sui denti che ne ha comportato la frattura bisogna recarsi dal dentista che attuerà la migliore terapia in relazione al caso.

Se invece in seguito al trauma il dente è volato via integro, allora sarà bene ripulirlo dalla sporcizia e metterlo in un bicchierino con del latte e recarsi immediatamente dal dentista, che, in alcuni casi, sarà in grado di reinserirlo.

Le percentuali di successo del reinserimento nella prima ora successiva all’estrazione è confortante!